Le Sciarpe a rete

Tempo fa ero in cerca di un articolo da inserire nello shop che fosse a fascia di prezzo un po’ più bassa. Mi ero immaginato una tessitura a rete ed ero rimasto colpito da una tecnica tradizionale che consisteva nell’incrociare i fili di ordito per creare una sorta di cappio che blocca il filo di trama, costringendoli di fatto a raggrupparsi. Volevo ottenere un tessuto leggero, come una garza. Mi sono messo al telaio a liccio rigido a fare delle prove e ho ottenuto la mia rete. In seguito ho poi saputo che la tecnica è conosciuta in Italia come “giro Inglese”.

 

doppia-rete

Da qui sono nate le sciarpe a rete, o “fishnet scarves” (anche se non mi piace molto in inglese perché ricorda la rete da pesca, che si ottiene con una tecnica diversa, che prima o poi imparerò).

Le sciarpe a rete per me sono veloci da fare, e richiedono poco filato. Riesco così ad avere un prodotto fatto a mano ma dal costo leggermente più basso, che si distingue da una sciarpa a tessitura piena per la sua leggerezza e morbidezza. Ne ho fatte molte, con filati diversissimi e formati svariati. Potete trovarle qui: https://www.etsy.com/it/shop/TheWovenSheep?section_id=15118549&ref=shopsection_leftnav_3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close